Presenza

La pandemia come strumento di crescita collettiva.
NOTA BENE: Quanto segue non sostituisce le indicazioni di prevenzione né le terapie di guarigione dal Covid-19 fornite dalla medicina ufficiale.

Questo articolo nasce dalla condivisione con un'amica e collega alla luce della pandemia da Covid-19.
Ringrazio Ilaria Dapino, fonte delle riflessioni che seguono.
Comprendo l'inquietudine per il fenomeno di massa e ho molte perplessità. Forte è la preoccupazione per l' aspetto economico del nostro pianeta e mentre nuovi equilibri geopolitici emergono e il mondo rallenta, l'essere umano ha la possibilità di fare spazio ad una nuova consapevolezza.
Un nuovo punto di vista che sarà stimolo di CRESCITA EVOLUTIVA.
E' certamente una fase di interrogativi, per molti aspetti fuori dal nostro controllo, ma sul piano della salute psicologica, si stanno mettendo a nudo le nostre fragilità. Un inconscio collettivo che risveglia anche i "dormienti". Tali persone creano un' autodifesa evolutiva: delle circostanze drammatiche per risvegliare e riportare ognuno nel proprio libero arbitrio a manifestare ciò che sta coltivando dentro di sé.
E se la vivessimo come una PURIFICAZIONE? Una grande "Sami", direbbero gli Incas: un' energia che dal cielo pulisce. Tendiamo a trattenere l' energia pesante attraverso la paura, che filtra la percezione della realtà e deforma i pensieri facendoci diventare vulnerabili.
La TOSSE blocca la gola come una morsa e le malattie si sa, sono il riverbero inorganico di uno stato psichico e animico. I comportamenti da panico sono espressioni di un bisogno dell'uomo di sfogare paura deviata, altrimenti repressa. Questo fenomeno sociale potrebbe invece portare cose interessanti: apparentemente una decrescita per lasciare andare certi stili di vita esagerati. Non è un caso che sia successo nel Nord-est d' Italia iperproduttivo, dove si insediano visioni spesso discriminatorie. È un monito: "Guardati, anche tu sei vulnerabile!"
Adesso spostiamo l' attenzione sulla nostra FREQUENZA.
La frequenza interiore, vibrazionale: come materia vibriamo, come essere senzienti, vitali e viventi. Quanto è alta la tua frequenza nel qui ed ora? Più è alta la tua frequenza, più sei in salute. Più si espande la coscienza, più integriamo energia dall'ambiente, più impariamo a scaricare questa energia pesante e a nutrirci dalla Pacha Mama, cioè l' energia nutriente.
RELAZIONIAMOCI parlando con benevolenza al Corona virus. Nulla rimane inascoltato. Non è malvagio, sta facendo il suo "lavoro": ognuno sappia il come.
Chiediamogli di andare altrove a trovare altre forme di simbiosi e nutrienti a lui favorevoli e che non porti via quella che noi chiamiamo "Vita".
Mantenere alta la frequenza attraverso l' esposizione alla luce naturale, la meditazione, la preghiera, l'essere nell'amore, far circolare il bene per tutti indistintamente. Nella tradizione Incas, l' Ayni è l'Amore che circola e per facilitare la sua circolazione ti propongo la visualizzazione che segue.

Esercizio:
Scegli un luogo silenzioso e mettiti seduta.
Immagina una luce che scende dal cielo, è un'energia fine, cosmica, che si introduce in te come in un imbuto dall'ultimo chackra.
Apri il Chakra della CORONA e lascia colare dentro di te come un filo d' olio questa luce che ti riempie pian piano e spinge verso il basso i ristagni, gli ostacoli interiori. Questi scendono e vanno alla terra e lei come un concime se li prende e li digerisce perché Terra metabolizza tutto il pesante dell'Umanità. Mentre ti riempi di questa luce, immagina di tessere una rete. Hai presente il fiore della vita quando si forma in quel reticolato bellissimo? ( Vedi foto in basso)
Immagina il tuo capo coperto di questo reticolato come un manto che scende e ti copre tutto e si espande oltre te, Ë la tua bolla di protezione, la tua aura. Continua a tessere il tuo manto d' amore con mantra positivi, di salute, di benevolenza, di perdono per tutti coloro che ami, a partire da te, i tuoi cati, la tua casa, i tuoi animali, il territorio in cui ti trovi e questo reticolato che tessi ricopre tutta la nazione, il mondo, buoni e cattivi, dormienti e risvegliati.
Riposa in questo istante.
Se desideri aiuto nell'elaborazione dei mantra, scrivi  a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. sarà lieta di aiutarti gratuitamente. Non tratterò i tuoi dati a fini promozionali.

Grazie per la tua attenzione.

A presto.